Lotta alla contraffazione, firmato protocollo d’intesa tra il Comune di Lecce e l’Agenzia delle Dogane

Firmato a Palazzo Carafa dal sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, e dal Direttore Interregionale ADM per Puglia, Molise e Basilicata, Marco Cutaia

Lotta alla contraffazione, firmato protocollo d’intesa tra il Comune di Lecce e l’Agenzia delle Dogane

Firmato a Palazzo Carafa dal sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, e dal Direttore Interregionale ADM per Puglia, Molise e Basilicata, Marco Cutaia, il Protocollo d’Intesa tra il Comune di Lecce e l’Agenzia delle Dogane e Monopoli per la lotta alla contraffazione delle merci e alla loro immissione sul mercato. Presente anche il Comandante della Polizia Locale di Lecce Donato Zacheo e il Dirigente dell’Ufficio delle Dogane di Lecce Giuseppe Ciccarelli.

Con il Protocollo gli Enti si impegnano a cooperare “per la repressione dei fenomeni illeciti connessi al commercio”, in particolare per il contrasto alla vendita di prodotti contraffatti e/o riportanti falsi e fallaci indicazioni sull’origine, sulla provenienza o sulla qualità, non corrispondenti alle norme sul commercio internazionale, al fine di accertare e sanzionare le attività illecite, in ausilio all’autorità giudiziaria, e prevenire gli effetti nocivi sul consumatore finale.

Al centro delle attività previste dal Protocollo, la cooperazione tra il Corpo di Polizia Locale e l’Agenzia, attraverso l’Ufficio delle Dogane di Lecce, per individuare e reprimere costantemente ed efficacemente il fenomeno.

I servizi effettuati da ADM e Polizia Locale in città potranno giovarsi della condivisione di banche dati, informazioni e competenze messi a disposizione dall’Ufficio delle Dogane, come la banca dati FALSTAFF, la banca dati della commissione Europea – COPIS, nonché le banche dati presenti sul sito dell’Ufficio dell’Unione Europea per i diritti di proprietà intellettuale (EUIPO) e nella banca dati SEED, in materia di accise.

Incontri periodici saranno utili a pianificare le attività e i campi di intervento, con la programmazione di controlli congiunti sul territorio. Un tavolo permanente di collaborazione garantirà il monitoraggio continuo delle attività e della loro efficacia. Periodicamente, agli agenti della Polizia Locale saranno garantite da parte dell’Agenzia delle Dogane giornate di formazione tecnica.

protocollo

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...