fbpx

Lombardia, 3 nuovi treni sulle linee bergamasche e cremonesi

Salgono a 65 i nuovi convogli in circolazione finanziati da Regione Lombardia

Lombardia, 3 nuovi treni sulle linee bergamasche e cremonesi.

Prosegue il piano di rinnovo della flotta ferroviaria finanziato da Regione Lombardia. Sono entrati infatti in servizio tre nuovi treni Donizetti a media capacità sulle linee Bergamo-Treviglio, Milano-Treviglio-Cremona e Milano-Codogno-Cremona.

Sulla Brescia-Bergamo l’82% del servizio è effettuato da nuovi convogli. Cresce anche il numero di collegamenti garantiti dai nuovi treni ad alta capacità Caravaggio sulla linea Milano-Brescia-Verona.

Con le ulteriori immissioni, sale a 65 il numero di nuovi treni in circolazione sulle linee lombarde.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«Il piano di rinnovo della flottacommenta l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibilediventa sempre più concreto e tangibile. Regione ha finanziato il nuovo materiale rotabile con 2 miliardi di euro acquistando 222 treni nuovi, 65 dei quali sono in funzione. Nuovi convogli significa maggior comfort per i viaggiatori e una riduzione dei disagi legati alla vetustà dei mezzi. Regione si è fatta carico di questo investimento che gradualmente migliorerà la qualità del servizio».

I treni Donizetti monopiano hanno iniziato a circolare stabilmente sulla linea Bergamo-Treviglio, su cui effettuano 32 corse giornaliere, il 70% del servizio.

Tra Bergamo e Brescia, Capitali della Cultura 2023, i Donizetti effettuano 28 delle 34 corse complessive, l’82% delle corse.

I nuovi treni hanno iniziato a circolare anche sulle linee cremonesi: due corse sulla Milano-Treviglio-Cremona e una sulla Milano-Codogno-Cremona sono garantite da convogli Donizetti. Anche su queste linee, sostituiranno progressivamente i vecchi convogli.

Sulla Milano-Brescia-Verona, inoltre, le corse effettuate dai nuovi treni Caravaggio salgono da 18 a 28, ovvero il 75% del servizio complessivo dei giorni feriali.

Donizetti_stazione_Brescia_013

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×