Lecce aderisce alla Settimana della Mobilità

Dal 16 al 22 settembre

Lecce aderisce alla Settimana della Mobilità.

Lecce aderisce anche quest’anno alla settimana europea della Mobilità, un appuntamento che tiene insieme più di 3000 città di 53 paesi diversi finalizzato ad aumentare la consapevolezza sui temi della mobilità sostenibile e promuovere il cambiamento dei comportamenti a favore della mobilità attiva. Quest’anno il filo conduttore della manifestazione è sintetizzato dallo slogan “Migliori connessioni” per sottolineare le conseguenze positive dell’utilizzo di mezzi alternativi all’automobile per gli spostamenti in ambito urbano: maggiore velocità, meno stress, nessun inquinamento atmosferico, acustico, ambientale.

A Lecce la Settimana Europea della Mobilità è da anni una manifestazione che vede al lavoro, fianco a fianco, l’amministrazione comunale e il fitto tessuto di associazioni e imprese che lavorano sui temi della mobilità attiva. Le proposte per la realizzazione di iniziative, raccolte dall’amministrazione attraverso un avviso pubblico, hanno portato alla composizione di un ricco programma che scandirà la settimana della mobilità, durante la quale quest’anno per la prima volta il Comune di Lecce garantirà con l’iniziativa Free(lo)Bus la totale gratuità dei mezzi pubblici dal 16 al 22 settembre, per incentivarne l’utilizzo e invitare sempre più cittadini a fare esperienza del servizio prestato in città da Sgm.

Non solo: il 18 settembre sarà Domenica Ecologica, una giornata nella quale il centro cittadino sarà totalmente libero dal traffico automobilistico dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. Niente auto, dunque, nell’area compresa tra viale F. Calasso, piazza del Bastione, viale De Pietro, via di Porcigliano, via G. Arditi, via Imperatore Adriano, via G. Zanardelli, via 95° Reggimento Fanteria, via F. Cavallotti, viale G. Marconi, viale F. Lo Re, via Duca degli Abruzzi, piazzetta Caduti sul Lavoro, viale Gallipoli, via Cino, via M. Tabacchi, via Adua. In questa ampia area, che comprende il centro storico e parte del quartiere Mazzini, potranno circolare negli orari indicati solo le biciclette, i veicoli a trazione elettrica e ibrida, i ciclomotori a 2 ruote Euro 2 e successivi, i motocicli a 4 tempi Euro 3. Ai residenti delle zone interdette consentito negli orari della domenica ecologica il transito in uscita.

Quest’anno il Mobility Village che ospiterà nell’area talk dibattiti e incontri pubblici sarà collocato nel Complesso degli Agostiniani, in Viale De Pietro. Il village ospiterà anche lo spazio giochi “Bimbi in pista“, con una mini pista go-kart sulla quale apprendere le principali regole dell’educazione stradale.

settimana europea dellamobilità

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...