Cremona, Comune celebra il compleanno del Manifesto della comunicazione non ostile

Cremona, 17 febbraio 2021 – Oggi, 17 febbraio, il Manifesto della comunicazione non ostile compie il suo quarto anno di vita. Per celebrare la community nata intorno a questo progetto, l’associazione Parole O_Stili promuove una sorta di festa per restituire e condividere esperienze e conoscenze degli aderenti, rafforzando così la consapevolezza che virtuale è reale. Parole O_Stili in questi anni è diventata infatti una comunità accogliente, sostenuta da decine di migliaia di persone e di enti che credono che le parole abbiano un peso e un valore.

Anche il Comune di Cremona è parte di questa comunità. Lo scorso luglio ha infatti sottoscritto il Manifesto impegnandosi ad osservarne e diffonderne i principi, ma anche a promuovere momenti di formazione e sensibilizzazione mirati con l’obiettivo di contrastare l’odio in rete, sostenere un uso consapevole del linguaggio da parte di tutti, sia da chi ricopre cariche pubbliche o istituzionali, sia da parte dei cittadini per costruire una comunità attenta, partecipativa e rispettosa.

Tutti possono partecipare contribuendo a colorare di giallo la Rete e diffondere ulteriormente i 10 principi del Manifesto: i materiali e le grafiche possono essere scaricati dal sito https://paroleostili.it/anche-io/. L’hashtag è #AncheioManifesto.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Durante la giornata saranno presentate iniziative, progetti e attività che si terranno nel corso dell’anno e che verranno realizzate grazie al sostegno di aziende, pubbliche amministrazione, rappresentanti delle associazioni e di quanti vorranno contribuire a rendere concretamente fruibili i valori e gli obiettivi dei dei principi della comunicazione non ostile.

Dopo la traduzione del Manifesto in linguaggio Easy to Read, realizzata in collaborazione con Anffas Cremona Onlus e Coop. Ventaglio Blu, il Comune di Cremona partecipa all’iniziativa #AncheioRegalo donando un pacchetto di attività al nostro territorio. Tra queste, l’organizzazione di un incontro per amministratori comunali sui temi della comunicazione non ostile e Diffondi il Manifesto… tra i più piccoli: distribuzione del libro Parole appuntite, parole piumate alle scuole dell’infanzia e degli altri libri di Parole O_Stili alla Rete Bibliotecaria Cremonese.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...