Coronavirus, Ospedale Cotugno: aumentano i posti letti da 180 a 260 e cordoglio per Ernesto Celentano

Nuove notizie dall’Ospedale di Napoli. I posti letto dell’ospedale Cotugno di Napoli (che fa parte dell’Azienda dei Colli insieme col Monaldi e col CTO) destinati ai malati da Covid presto passeranno dagli attuali 180 a 260. È l’obiettivo intorno al quale si sta lavorando (oggi si è svolta una sorta di ‘unità di crisi aziendalè) per raggiungere il tetto massimo previsto dal piano regionale.
Ernesto Celentano, 60enne medico di base, si è spento ieri sera all’ospedale Cotugno dove era ricoverato da tempo per le complicanze dovute al Covid. A darne la notizia Manuel Ruggiero attraverso la pagina ‘Nessuno tocchi Ippocrate’:« Ci giunge notizia che ieri ,presso l’ospedale Cotugno di Napoli, Purtroppo ci ha lasciato il Dott. Ernesto Celentano il Medico di famiglia di Secondigliano e via Foria affetto da COVID-19. A quanto riferito pare che il collega si sia contagiato durante la rimozione punti ad un suo assistito risultato successivamente positivo al SARS-Cov 2.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...