Chiavari, baby gang scippa un ultranovantenne: fermati in tre

Fermati grazie all'aiuto telecamere

Chiavari, baby gang scippa un ultranovantenne: fermati in tre.

La Polizia di stato ha proceduto all’arresto di tre minorenni, risultati affidati ad una comunità genovese per minori non accompagnati, sorpresi in quasi flagranza di uno scippo commesso a danno di un anziano ultranovantenne.

Caccia ai ladri

Grazie al racconto post evento dell’anziana vittima gli agenti del Commissariato di Chiavari hanno attivato immediatamente le ricerche e, anche grazie al supporto delle telecamere di videosorveglianza del Comune di Chiavari visionate in tempo reale, hanno bloccato i tre giovani mentre si stavano dando alla fuga nei pressi della Stazione di Chiavari. I tre giovani inseguiti dalla volante, dopo essersi sbarazzati del borsello strappato all’anziano, si sono attardati nei pressi della spiaggetta del porto turistico di Chiavari dove sono stati bloccati opponendo anche resistenza agli agenti intervenuti. 

Accompagnati in Ufficio uno di loro, che indossava una maglia di una nota squadra di calcio inglese dal colore rosso e facilmente identificabile anche per il nome riportato dietro la maglietta di un famoso giocatore, è stato riconosciuto per essere il responsabile di un analogo fatto commesso a Chiavari in data 7 ottobre in danno di una badante che spingeva l’anziana assistita in carrozzella.

L’arresto

 Durante la perquisizione personale sono stati rinvenuti anche alcuni documenti rubati che risultavano provento di furto, per i quali uno dei tre è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria anche per il reato di “Ricettazione”. Sulla scorta degli elementi raccolti, il G.I.P. del Tribunale per i Minorenni di Genova ha disposto, per due dei minori, la custodia cautelare presso un carcere minorile, il terzo è stato liberato e affidato ad una comunità.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...