Vicenza, i Musei civici partecipano al concorso “Opera tua” per il restauro de “Ritratto di Innocenzo V”

Da Ferragosto si potrà votare l'opera per ottenere il finanziamento per il lavoro da svolgere

Vicenza, i Musei civici di Vicenza sono stati selezionati per partecipare alla quinta edizione di “Opera tua”, iniziativa che permette di votare online un capolavoro da restaurare.

A partire da Ferragosto sarà possibile votare il dipinto settecentesco “Ritratto di Innocenzo V” proveniente dalla chiesa di Santa Corona e conservato nell’ala Ottocentesca di Palazzo Chiericati che è stata liberata per consentire le operazioni di restauro attualmente in corso.
L’opera, il cui autore non è conosciuto, si presentava in uno stato di conservazione fortemente compromesso. Pertanto è stato eseguito subito un intervento d’urgenza in attesa di procedere con il restauro. L’opera aveva infatti diffusi sollevamenti di colore su tutta la superficie, oltre ad apparire sporca e pesantemente ritoccata.

Il ritratto sarà in gara con un Calendario reclame per le acque minerali dello stabilimento Camillo Dupré del Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

L’iniziativa “Opera tua” è di Coop Alleanza 3.0 insieme a Fondaco, che ha deciso la rosa dei possibili restauri con l’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale e alle istituzioni locali. I recuperi sono finanziati con le vendite dei prodotti Fior Fiore Coop (l”1% del ricavato di questa linea è infatti destinato a iniziative come ‘Opera tua’).


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...