Venezia, Arte Laguna Prize prolunga le iscrizioni

fino al 22 novembre

Venezia, Arte Laguna Prize prolunga le iscrizioni.

Arte Laguna Prize proroga la call per artisti e designer di tutto il mondo al 22 novembre 2022.

La giuria selezionerà i 120 finalisti che si contenderanno il premio da 10.000 euro e avranno la possibilità di esporre nei suggestivi 4.000 metri quadrati dell’Arsenale Nord di Venezia dall’11 marzo al 16 aprile e che darà il via ad una serie di eventi e residenze nei mesi successivi.

Oltre al primo premio, in palio anche 5.000 euro per un’installazione site specific a Siena nella Cantina Roberto Cipresso; 3.000 euro per un’opera che utilizzi l’acciaio per il brand Planium volta a creare un nuovo prodotto; 3.000 per il lavoro, quest’anno focalizzato sull’utilizzo del sughero, che valorizzi al meglio le strategie RRR (Riuso, Riduco, Riciclo) sostenuto da Cantarina in collaborazione con l’Università Cà Foscari di Venezia; 2.000 euro per il premio speciale di Generali per la realizzazione di un’opera legata al tema dell’acqua; 4.000 euro messi in palio da Venpa per l’opera che meglio rappresenta il legame terra/cielo; 3.000 euro per un’opera sulla trasformazione digitale grazie all’azienda Informatic All; 3.000 euro rivolti a tre artisti Under 35.

Infine, residenze in tutto il mondo, rivolte a tematiche ambientali BigCi in Australia all’interno Wollemi National Park, ma anche residenze in hub contemporanei innovativi quali Fabrica a Treviso, Farm Cultural Park in Sicilia, Espronceda a Barcellona, Fonderia Artistica Versiliese a Pietrasanta – Lucca; e ancora, la possibilità per gli artisti vincitori di essere in mostra alla galleria Cris Contini Contemporary di Londra, alla Biennale del Mediterraneo BJCEM nel 2024, ad Art Nova 100 a Pechino.

In giuria, come per ogni edizione, importanti nomi del panorama artistico attuale che quest’anno arrivano dai continenti africano, europeo e americanoMohamed Benhadj, curatore per i territori di Nord Africa e Spagna e fondatore di AlTiba9Raphael Chikukwa, direttore della National Gallery of ZimbabweGiulia Colletti, curatore digitale per il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea di TorinoPaul di Felice, curatore, critico e storico dell’arte con base in LussemburgoChloé Hodge project manager alla Tate Britain di Londra, curatrice e produttriceDick Spierenburg, direttore creativo di IMM – Fiera internazionale del mobile di CologneXiaoyu Weng, curatrice con base a New York e Toronto, responsabile di Arte Moderna e Contemporanea presso AGO, la Galleria d’Arte dell’Ontario.

Ad affiancare la giuria ci sarà anche il Comitato d’Onore composto quest’anno dal critico d’arte e curatore Luca BeatriceAlberto Torsello vincitore del Compasso d’Oro 2018Xing Dong presidente onorario della Cina Fujian Graphic Design Association (Fgda), Direttore Artistico di Mansion Art Museum e Direttore Artistico Di Xiamen Ximind Culture Center.

Venezia, Arte Laguna Prize prolunga le iscrizioni

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...