Triennale di Milano, gli appuntamenti della settimana

Si apre la settimana con l'evento online "Triennale Radio Show", prosegue con l'evento che promuove la danza contemporanea che si rivolge a persone con il Parkinson

Triennale di Milano, gli appuntamenti della settimana.

Alla Triennale di Milano, si apre la settimana con l’evento online “Triennale Radio Show”, prosegue con l’evento che promuove la danza contemporanea che si rivolge a persone con il Parkinson, il 16 aprile e il 17 ci saranno gli eventi dedicati ai bambini.

13 aprile

  • 10.00 Triennale Radio ShowEvento onlineProseguono gli appuntamenti radiofonici in collaborazione con Radio Raheem. Damiano Gullì, curatore del Public Program di Triennale Milano, sarà in dialogo con Bianca Felicori, curatrice del libro Forgotten Architecture. Un archivio di progetti compiuti e scomparsi, prodotto da NERO e Prima O Mai, con il supporto di Carhartt WIP.
  • 17.00 e 19.00 FOG 2022 | Rettilario – Sara LeghissaPresso spazioSERRA – via Maloia, 1Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria: triennale.orgIl rettilario è uno spazio in cui la vita di piccoli animali diventa oggetto dell’attenzione umana. Qui si tenta di spostare la percezione del contesto in cui ci troviamo passando da una scala all’altra, dal macro al microscopico. Con l’installazione performativa Rettilario, Sara Leghissa invita il pubblico a entrare in contatto con un ambiente che è al contempo naturale e artificiale, dando vita a un’esperienza percettiva singolare, che gioca su un principio di defamiliarizzazione. Attraverso la pratica del foley, ovvero la riproduzione di effetti sonori quotidiani per doppiare i film, il lavoro sovrappone diversi paesaggi sonori alla vita quotidiana della città. Una riflessione affascinante e necessaria sulla relatività della posizione dell’uomo rispetto all’ambiente che lo circonda.
  • 18.00 Dj set di Giannantonio ReaTutte le settimane speciali Dj set al Caffè Triennale durante l’orario dell’aperitivo. Nel mese di aprile protagonista Giannantonio Rea, sound designer, Dj e occasionalmente produttore. Da quando ha 16 anni, Rea colleziona musica, in particolare tutto quello che è prodotto dagli anni settanta agli anni ottanta, dal funk e soul alla disco e alla prima house. Lavora principalmente con contenuti audiovisivi, postproduzione sonora e tecniche di rumorismo, mettendo in dialogo musica e video.
  • 19.30 FOG 2022 | Pasionaria – La VeronalSpettacolo a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.orgUn sensazionale lavoro di La Veronal, acclamata compagnia spagnola di danza contemporanea diretta da Marcos Morau. Pasionaria dipinge un mondo immaginario, forgiato da uno sforzo collettivo: il luogo che chiamiamo progresso. Eppure qui la vita è diventata un’esperienza artificiale e gli abitanti di questo pianeta ideale hanno perso la facoltà di provare emozioni e passioni. In scena otto danzatori, che si muovono e parlano quasi come noi, anche se non sembrano del tutto umani. Ci mostrano gli effetti di questa perdita. Un lavoro che mette in discussione il concetto di progresso e i valori che dominano la nostra società, rivelando l’individualismo e la viltà che erodono la compassione e l’integrità morale.
  • 20.45 FOG 2022 | La Veronal in dialogo con Marilù BuzziIn occasione dello spettacolo PasionariaLa Veronal dialogherà con Marilù Buzzi, giornalista e Direttrice responsabile della rivista “Danza&Danza”.

14 aprile

  • 10.00 Progetto laboratoriale | Dance Well – Ricerca e movimento per il ParkinsonSu iscrizione, per maggiori informazioni: triennale.orgTriennale Milano presenta Dance Well: un’iniziativa per promuovere la pratica della danza contemporanea in spazi museali e contesti artistici, che si rivolge principalmente, ma non esclusivamente, a persone che vivono con il Parkinson. Le classi si tengono tutti i giovedì mattina fino alla fine dell’anno. La partecipazione è aperta a chiunque.
  • 15.00 FOG 2022 | LA VERONAL UNIVERSE – Laboratorio con Lorena NogalSu iscrizione, per maggiori informazioni: triennale.orgIn occasione dello spettacolo Pasionaria, La Veronal propone un’introduzione al suo immaginario e al suo movimento dissociato e meccanico, ma anche teatrale e onirico. Le diverse proposte del workshop si basano sul creare, improvvisare e imparare piccole cellule di movimento, sia geometrico sia teatrale, come anche sul dare ai partecipanti una nuova modalità di immergersi nell’universo de La Veronal per continuare a scoprire dentro di sé gli infiniti modi di muoversi ed esprimersi con corpo, musica e spazio.
  • 17.00 e 19.00 FOG 2022 | Rettilario – Sara LeghissaPresso spazioSERRA – via Maloia, 1Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria: triennale.org
  • 19.30 FOG 2022 | Pasionaria – La VeronalSpettacolo a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.org

16 aprile

  • 15.30 Laboratorio per bambini | Leporelli architettonici Laboratorio a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.orgIndicato per bambini dai 6 ai 10 anniDurata: 90Prenotazioni: [email protected]Dalle finestre delle case in cui ha abitato a Milano o a New York, Saul Steinberg ha osservato molto attentamente le città, la gente che ci vive, le case e i palazzi che le popolano. Il leporello (una lunga striscia di carta piegata a fisarmonica) è il supporto perfetto per disegnarne di nuove, tutte appoggiate a una sola semplice linea orizzontale. Unendo insieme i leporelli, i bambini creeranno lo skyline infinito della loro città dei sogni.

17 aprile

  • 15.30 Laboratorio per bambini Maschere e ghirigori parlantiCon il supporto di Comieco – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base CellulosicaLaboratorio a pagamento, per maggiori informazioni: triennale.orgIndicato per bambini dai 6 ai 10 anniDurata: 90’Prenotazioni: [email protected]“To do something with nothing” diceva Saul Steinberg. Partendo da questo pensiero verranno realizzate delle maschere sostenibili che lasciano scoperto solo il naso, a partire da carta, cartone e cartoncino di recupero portati da casa. I ghirigori daranno voce e carattere alle maschere, senza l’uso di lettere o parole, per una speciale messa in scena finale.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...