Milano, Visita e laboratorio “Sotto il segno del bue. Auguri e Nengajo”

Milano, Venerdì 19 Febbraio, primo giorno di vacanza del Carnevale ambrosiano,  il Museo Popoli e Culture del Centro PIME di Milano invita i bambini dai 6 agli 11 anni all’evento “Sotto il segno del bue. Auguri e Nengajo”. Febbraio quest’anno segna l’inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese. L’iniziativa è quindi dedicata a questo tema.

I piccoli visitatori impareranno che in Cina ma anche in Giappone gli anni corrispondono a 12 animali dello zodiaco ripetuti ciclicamente e che il 2021 è associato al bue quale simbolo di forza e prosperità.

Ci sarà una divertente ‘caccia al tesoro’ per scoprire il simpatico animale fra le opere conservate al Museo, poi i bimbi verranno invitati a realizzare il loro Nengajo, una speciale cartolina giapponese per augurare buon anno ad una persona speciale.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Museo Popoli e Culture, Centro PIME, via Monte Rosa 81, ore 11-12. Metro Lotto o Amendola Fiera

Per partecipare: € 5,00 a bambino. I genitori che desiderano visitare il museo possono accedervi al costo di ingresso ridotto di € 3.

Il numero degli accessi al museo è limitato e contingentato nell’ambito delle misure di contrasto al Covid19, pertanto è necessaria la prenotazione, fino ad esaurimento posti, tramite l’apposito  form https://www.pimemilano.com/News-Museo/lab-di-carnevale-sotto-il-segno-del-bue-auguri-e-nengajo.html

 All’ingresso il personale misura la temperatura corporea e si sanificano le mani con la soluzione igienizzante disponibile. Ai visitatori con una temperatura pari o superiore a 37,5° purtroppo non può essere consentito l’accesso. All’interno del museo e durante il laboratorio, è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro tra i visitatori e indossare la mascherina. 

 Nuovo Centro PIME

Il PIME è il più antico istituto missionario italiano. Nacque nel 1850 come seminario lombardo per le missioni estere. Nel 2019, si è provveduto alla dismissione del polo romano concentrando le attività a Milano per una scelta di sobrietà e risparmio economico, al fine di dare più servizi. Il nuovo Cento PIME milanese, con ingresso in via Monterosa 81, oggi offre il teatro da 600 posti, una libreria, il Museo Popoli e Culture ristrutturato e dotato di tecnologia interattiva, una caffetteria culturale, uno Store per lo shopping  equo e solidale e dei prodotti delle cooperative sociali attive in Italia; la Biblioteca con il suo patrimonio di 43.000 volumi, una nutrita emeroteca, una sala lettura aperta alla cittadinanza con particolare attenzione ai giovani studenti;  una nuova sala polivalente e altri spazi per appuntamenti culturali e proposte per il tempo libero per tutte le età.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...