Exhibition for nominated young artists al Milan Art & Events Center di Milano

80

Inaugura Martedi 20 Settembre alle 18,30 Exhibition for nominated young artists in Asia presso il Milan Art & Events Center, Via Lupetta  3 a Milano, una mostra collettiva che vede la partecipazione di 15 artisti cinesi provenienti dal celebre 798 Art District di Pechino.

La collettiva, Exhibition for nominated young artists in Asia, durerà fino al 30 Settembre e vede un confronto tra opere, oltre 30 quelle allestite, di autrici e di autori cinesi e che possono essere definibili come figure giovani, innovative e dal sapore decisamente sperimentale e duttile dal punto di vista artistico, estetico e tecnico: la collettiva è organizzata in collaborazione con Song Yang Art Museum, curatore Song Yang, in Cina la stessa esposizione è stata presentata dalla cantante pop Mo Wenwei.

Possiamo parlare di un’Italia che chiama la Cina e che vede una delle zone più interessanti di Pechino, la Dashanzi area, a Nord di Beijing,  ospite nel capoluogo lombardo nell’offrire la qualità artistica di nuove firme che vivono in un contesto prima industriale e che oggi, dal 2002, accoglie un elevato numero di gallerie, di atelier, di bar, di centri di arte, di ristoranti, di librerie, di studi di design: 798 Art District risulta essere un connubio tra archeologia industriale, il distretto vedeva sorgere la celebre Factory 798, produttore di componenti elettrici, e un moderno e riqualificato quartiere dove sorgono luoghi di fermento artistico di rilevante portata, alternativi e indipendenti, espressioni di un’arte che si fa rappresentativa di una sintassi e di un linguaggio unico e originale.

Il linguaggio e la sintassi di un’arte unica e originale aperta alla ricerca e alla sperimentazione saranno i fili conduttori e i temi portanti della collettiva, che porta il pubblico nostrano a conoscere figure di autrici e di autori che abitano uno dei quartieri più vivi culturalmente della capitale cinese, un quartiere, il 798 Art District, grande 640000 mq, ua vera e propria capitale del’arte, definito nel 2003 dall’American Time Magazine come “uno tra i primi 22 luoghi di interesse più famosi al mondo”, oggi visitato da ben oltre 75 milioni di persone, affascinate e attratte dal circuito di 400 Gallerie d’Arte presenti nel distretto e che ogni anno organizzano importanti, e ormai mondiali per la loro portata, festival, mostre e iniziative di varia rilevanza.

I riflettori si accenderanno, così, nell’ambito della mostra su uno scenario culturale a noi forse ignoto ma che ci consente di venire a contatto con il vivido fermento creativo di una Cina moderna e contemporanea, suggestivo quanto affascinante.

Riportiamo i nomi degli artisti ospitato nella collettiva Exhibition for nominated young artists: Dong Jin, Feng Danshuai, Jia Jing, Jiang Han, Jiang Lili, Li Jia, Li Zhongtian, Liu Yang, Shakema Rexiati, Wei Dong, Wei Yi, Wu Dijia, Wu Shuang, Xiong Tao e Zhang Gewen.

Articolo di Alessandro Rizzo


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...