Cagliari, due bassorilievi di Antonello Ottonello arricchiranno l’ingresso della Galleria Comunale d’Arte

Le due nuove opere sono state svelate dal Sindaco Truzzu

Cagliari, dalla mattina di oggi, venerdì 9 luglio 2021, la Galleria Comunale d’Arte di Cagliari si arricchisce di due nuove opere, donate dall’artista cittadino Antonello Ottonello.

Il drappo bianco che copriva i due bassorilievi, collocati all’ingresso della Galleria, è stato strappato via dal Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu e dalla neo Assessora alla Cultura, Maria Dolores Picciau che hanno preso parte all’incontro con la stampa.

“Stiamo parlando – ha spiegato il Sindaco Truzzu – di un grande cagliaritano che con le sue opere ha contribuito alla crescita della città. Siamo orgogliosi e questo è un giusto tributo per lui”.

“È un motivo di gioia – ha proseguito l’Assessora Picciau – avere due opere di grande valenza espressiva come queste. Questa donazione risale al 2018 e le opere vanno a impreziosire una collezione importante e significativa per la città di Cagliari. Come si può vedere dai bassorilievi, viene confermato l’aspetto eclettico di questo artista, capace di applicare le sue tante passioni, come il teatro, alle produzioni fatte, utilizzando materiali diversi. Un lavoro che coniuga arte ed elementi naturali che entrano a far parte della sua opera d’arte che io ho definito organica perché ha una stretta correlazione con la natura. E non è un caso che i due bassorilievi siano stati collocati nel portico della Galleria, quasi a cercare il rapporto, il contatto con l’ambiente naturale che c’è di fronte a loro”.

A chiudere gli interventi, prima che le creazioni di Antonello Ottonello venissero svelate al pubblico, è stato Efisio Carbone che ha curato l’allestimento, su indicazione della Dirigente del Servizio Cultura, Antonella Delle Donne, presente alla conferenza stampa. “Questi due bassorilievi entrano a far parte di una collezione di sculture a cielo aperto che si trovano nei Giardini Pubblici. Una sorta di raccordo tra le opere che si trovano all’interno e quelle presenti nei giardini. E aggiungo che è una grande gioia oltre che una conferma quando gli artisti decidono di donare, perché significa che hanno fiducia verso l’istituzione. Oggi questa fiducia è stata confermata dall’esposizione di queste due opere”.

Assente, giustificato, l’artista cagliaritano che per un problema di salute non ha potuto partecipare all’inaugurazione della nuova esposizione.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...