Arezzo, riapre il Palazzetto di Maccagnolo

L'Assessore Scapecchi: “Restituito alla città un importante impianto sportivo”

Arezzo, riapre il Palazzetto di Maccagnolo.

Riapre il Palazzetto di Maccagnolo, “tempio” della pallavolo aretina. Terminati i lavori di riqualificazione la struttura sportiva torna alla città e l’Amministrazione Comunale di Arezzo ha pubblicato un avviso per la concessione in uso dell’impianto.

La domanda deve essere presentata entro le ore 13 di martedì 11 ottobre.

Nel giro di pochi giorni potremo finalmente tornare a vedere giovani pallavolisti e pallavoliste calpestare il terreno di gioco, sia per gli allenamenti che per le partite”, commenta l’assessore Federico Scapecchi. “Oltre alla scadenza prevista per la domanda, l’Amministrazione metterà a disposizione gli spazi orari che eventualmente rimarranno liberi, così come fatto per tutti gli altri impianti sportivi comunali precedentemente concessi in uso”.

Un nuovo bando per l’affidamento

“L’impianto, in questo primo periodo di riapertura, resterà pertanto a gestione diretta del Comune, ma già nei prossimi mesi procederemo ad un nuovo bando per l’affidamento in gestione della struttura ad una società sportiva, in conformità a quanto prevede il regolamento comunale degli impianti sportivi. Desidero ringraziare l’assessore Alessandro Casi e l’ufficio manutenzione per l’ultimazione dei lavori e l’ufficio sport per la solerzia con la quale sono riusciti a mettere a disposizione l’impianto subito dopo la riconsegna delle chiavi”.

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...